T3 Cytomel è un formidabile mangiatore di grassi.

È l'amico dei bodybuilder seri prima di ogni competizione

Guadagno di massa muscolare secco di alta qualità con T3-Cytomel.

Impilati con altri anabolizzanti darà muscoli di ottima qualità

T3 Cytomel migliora la sintesi proteica.

Come tutti sappiamo, la proteina è l'elemento costitutivo della crescita muscolare superiore.

BENVENUTO SU CYTOMEL-T3.com

Grazie per essere passato. Questo sito ha lo scopo di spiegare i benefici, la funzione e la rispettiva struttura dei noti agenti stimolanti della tiroide T3 e T4. Questi farmaci sono stati usati per decenni come mezzo per stimolare la ghiandola tiroidea in uno stato positivo di produzione quando è affetto da uno stato di "sottoperformance".

Ormoni tiroidei esogeni (T3 e T4)

Questo profilo è stato creato allo scopo di spiegare il benefici, funzione e rispettive strutture dei popolari agenti stimolanti della tiroide T3 e T4.

Questi farmaci sono stati usati per decenni come mezzo per stimolare la ghiandola tiroidea in a stato di produzione positivo quando soffre di uno stato di "sottoperformance".

Questa mancanza di funzionalità si manifesta nella condizione nota come "ipotiroidismo": coloro che soffrono di questa condizione non produrre abbastanza dell'ormone tiroideo in generale.

Coloro che incorporano a Ciclo di T3 cytomel (o T4) durante tale istanza scoprirà che la loro produzione di detto ormone evolve rapidamente e potentemente, portando così a a stato di equilibrio ripristinato.

Questo è lo scopo "ufficiale" di questi prodotti almeno; una funzione ausiliaria sta nella sua implementazione in un ciclo anabolico a carica esteticamente, in particolare una fase di taglio mentre la ghiandola tiroidea può essere inviata in uno stato di "overdrive" utilizzando uno di questi supplementi, ottenendo così una spinta metabolica.

Qual è la ghiandola tiroidea?

La Ghiandola tiroidea si trova alla base del collo ed è responsabile del rilascio degli ormoni di cui è responsabile controllando, sostenendo e ottimizzando la nostra funzionalità metabolica.

Questo processo inizialmente inizia come risultato della ghiandola pituitaria che rilascia un segnale al ipotalamo, che poi a sua volta innesca il rilascio di tiroxina dalla tiroide. Il modo in cui assimila effettivamente la tiroxina (e in definitiva anche il suo "successore") è il disegno iodio dal nostro cibo, che è allora usato per produrre gli ormoni Tiroxinae triiodotironina.

Rispettivamente, questi ormoni sono noti come T3 e T4 - da qui il nome dei prodotti esogeni a cui potresti già essere abituato. Questi prodotti sono letteralmente varianti sintetizzate di questi ormoni. La tiroxina viaggia effettivamente attraverso il flusso sanguigno e nei vari organi del corpo dove poi converte in triiodotironina negli organi vitali del corpo (principalmente fegato e reni). Come tale, la tiroxina è un precursore dell'ormone necessario per la sua produzione.

Rilasci della ghiandola tiroidea 20% della triiodotironina disponibile nel corpo di sua iniziativa, ma l'altro 80% deriva dal processo di conversione della tiroxina. La triiodotironina dovrebbe essere semplicemente considerata la forma "utile" di tiroxina. La tiroxina stessa è inaccessibile per qualsiasi scopo pratico a sé stante e deve convertirsi in "thyronine" al fine di servire le funzioni metaboliche del corpo in modo appropriato. Una volta convertito, thyronine viaggia nel sangue stesso e poi "Agita" il metabolismo in uno stato di attività positiva. Più "eccitato" diventa il metabolismo, il più difficile e più veloce funziona.

Alla fine è il velocità in cui il nostro metabolismofunziona così detta quante calorie utilizziamo per tutto il giorno e l'efficienza con cui i nostri nutrienti vengono "caricati" nel nostro sistema. Controlla ogni funzione positiva all'interno del nostro corpo, ed è vitale per garantire che "lavoriamo" correttamente. Dovresti vederlo in modo simile al sistema operativo di un computer - quando il software è "aggiornato" (come risultato della funzionalità appropriata del cibo che mangi in questa istanza),operiamo in una capacità ottimale. Quando il software è "obsoleto" (o la mancanza di un'alimentazione / funzionalità adeguate in questa istanza), il sistema funziona in modo inefficace o lento, portando quindi a una piattaforma inutilizzabile nella peggiore delle ipotesi.

Questo è simile a ciò che accade quando la funzionalità tiroidea (e quindi il metabolismo) è non a un livello ottimale. Il nostro corpo non riesce a "eseguire" nessuno dei suoi processi interni efficacemente. È probabilmente ovvio che una mancanza di ottimizzazione per quanto riguarda la funzione interna sarà male per la tua vitalità generale, ma in realtà è il atto di funzionalità stessa, o piuttosto "l'attività" coinvolta in tale funzionalità, di cui ci occupiamo qui.

L'ormone T3 (triiodotironina)

Questo ormone tiroideo lo prende per il fatto che lo ha tre Le molecole di iodio sono attaccate ad esso (alcuni ritengono che sia dovuto al fatto che questo è il "terzo" ormone tiroideo, ma questo non è il caso - il suo valore numerico è puramente dovuto al motivo indicato).

Dei due ormoni (T3 e T4), la triiodotironina è considerata come la più forte a causa del fatto che è l'ormone "utilizzabile". Mentre la tiroxina può impatto attivo sulla quantità di triiodotironina rilasciata, Essa non può effettivamente prendere qualsiasi forma di azione per quanto riguarda l'output metabolico esso stesso. Triiodotironina comunque può, e il suo interamente fino all'attività di questo ormone all'interno delle cellule e degli organi del nostro corpo che abbiamo effettivamente un metabolismo funzionante.

In un certo senso, è possibile visualizzare T3 come "carburante" che attiva il metabolismo, mentre la tiroxina (T4) è semplicemente la "pompa" che fornisce il carburante in modo efficace nel sistema. Con questo in mente, potresti chiederti perché si dovrebbe scegliere di utilizzare T4 invece di T3 considerando che quest'ultimo è più potente. Come con qualsiasi cosa sulla "scena" estetica - è tutto puramente fino al tuo livello di esperienza e di cosa hai effettivamente bisogno.

Considerare T3 è essenzialmente paragonabile al combustibile per razzi metaboliciprobabilmente non sorprenderà che lo sia molto potente. Mentre tu sei sicuramente sperimenterò i risultati mentre lo uso per quanto riguarda la perdita di grasso, arriveranno a scapito delle probabilità effetti collaterali derivanti.

In quanto tale, T4 deve essere considerato come un più mite ma ancora efficace opzione. È un po 'come la differenza tra testosterone e proormoni - uno conduce all'attività anabolica attraverso il gentile persuasione dei processi corporei, mentre l'altro si pone direttamente schiaffo in mezzo a loro e forze loro per stare al passo con esso. Nessuna scelta è sbagliata, ma se sei inesperto quando si tratta di prendere prodotti come questo in generale, allora è ovvio che tu non dovrebbe inizia in cima alla scala.

Devi salire prima attraverso attentamente pianificato e Cicli di prodotto "miti" del tipo fornito da T4. Si prega di tenere a mente quando si cerca questo prodotto online che esso tipicamente va sotto i nomi di thyronine, liothyronine, cytomel o T3. esso può essere incontrati con il suo nome completo "triiodotironina" anche - ma i nomi delle prime quattro etichette sono molto più probabili. Al di fuori di un quadro estetico - quelli che si pongono la domanda "A cosa serve T3 Cytomel?" in regards to an “official” medical capacity will find that in combinato with treating hypothyroidism, this medication is anche integrated as a treatment for goiters and as a means of testing for certain thyroid related conditions.

This is one of the very few (as with T4) pharmaceutical grade compounds being used on the aesthetic scene that is actually predominantly still being used for its intended purpose – you’ll often find that the use of many products within this field (most anabolic steroids for example) are used roughly equally as much for bodybuilding / aesthetic goals as they are for the treatment of patients.

This is in part due to exogenous thyroid manipulation of this variety being a rather extreme means of attaining fat loss when compared to other, “simple” methods.

L'ormone T3 (triiodotironina)

Questo ormone tiroideo lo prende per il fatto che lo ha tre Le molecole di iodio sono attaccate ad esso (alcuni ritengono che sia dovuto al fatto che questo è il "terzo" ormone tiroideo, ma questo non è il caso – its number value is puramente due to the reason stated.)

Of the two hormones (T3 and T4) triiodothyronine is regarded as being the strongest a causa del fatto che è l'ormone "utilizzabile". Mentre la tiroxina può actively impact la quantità of triiodothyronine released, it cannot actually take any form of action per quanto riguarda l'output metabolico esso stesso. Triiodotironina comunque può, and it’s entirely down to the activity of this hormone within the cells and organs of our body that we actually have a functioning metabolism.

In un certo senso, è possibile visualizzare T3 come "carburante" che attiva il metabolismo, mentre la tiroxina (T4) è semplicemente la "pompa" che fornisce il carburante in modo efficace nel sistema. Con questo in mente, potresti chiederti why one would choose to use T4 instead of T3 considering the latter is more potent. As with anything on the aesthetic “scene” – it’s all purely down to your level of experience and what you actually need.

Considering T3 is essenzialmente comparable to metabolic rocket fuel, it’s probably going to come as no surprise that it’s molto potente. Mentre tu sei decisamente going to experience results whilst using it in regards to fat loss, they’re going to come at the cost of likely effetti collaterali derivanti.

In quanto tale, T4 deve essere considerato come un più mite ma ancora efficace option. It’s a little like the difference between testosterone and prohormones – one leads to anabolic activity through the gentle persuasion of bodily processes, whereas the other direttamente places itself slap bang into the middle of them and forze them to keep up with it. Neither choice is wrong, but if you’re inexperienced when it comes to taking products like this in general, then it goes without saying that you shouldn’t start at the top of the ladder.

You need to climb your way up first via carefully planned and “mild” product cycles of the type that T4 provides. Please bear in mind when looking for this product online that it typically goes under the names thyronine, liothyronine, cytomel or T3. It può be encountered under its full name “triiodothyronine” too – but the former four label names are far more likely. Outside of an aesthetic framework,  those who ask themselves the question “what is T3 Cytomel used for?” in regards to an “official” medical capacity will find that, in conjunction with treating hypothyroidism, this medication is also integrated as a treatment for goiters and as a means of testing for certain thyroid related conditions.

This is one of the very few (as with T4) pharmaceutical grade compounds being used on the aesthetic scene that is actually predominantly still being used for its intended purpose – you’ll often find that the use of many products within this field (most anabolic steroids for example) are used roughly Allo stesso modo as much for bodybuilding / aesthetic goals as they are for the treatment of patients.

This is in part due to exogenous thyroid manipulation of this variety being a rather extreme means of attaining fat loss when compared to other, “simple” methods.

The T4 Hormone (Thyroxine)

As you may have guessed, T4 gets its name as a result of having 4 iodine molecules attached to it.

As the precursor to T3, this hormone isn’t what we could call “functionally” active within the body – that is to say, it’s a hormone predecessor as opposed to being a means of directly intervening in the metabolism it self.

La conversion processto transform T4 into T3 takes place as a result of an enzyme known as the 5-deiodinase enzyme. This in turn is produced as a result of optimum hormonal output in other areas (including the optimal production of growth hormone) and a relevant intake of Iodine.

As stated previously, T4 isn’t as actively powerful as T3 even though it is still a necessario part of the metabolic and thyroid performance process in general.

What one needs to consider prima Implementazione o of these products is whether or not they are in need of a hard “push” in regards to elevated thyroid functionality, or simply a mild “nudge” in the right direction.

In many ways, T4 isn’t a synthetic means of introducing excess amounts of functional thyroid hormone into the body – it is simply a means of maximising the tools that the body already has at its disposal.

You could draw a simile comparison between SERM (Selective Estrogen Receptor Modulator) products and AI (Aromatase Inhibitor) products. One is a means of gently modulating the release of estrogen, whereas the other is a means of crushing down hard on its production in an unnatural fashion.

Similarly, T4 helps to optimise the natural bodily processes you’re already performing on a daily basis, whereas T3 is a potent means of forcing excess metabolic activity.

It’s simply the difference between a more “natural” approach, and an “artificial” approach.

It probably goes without saying that in an ideal world, probabilmente lo dimostrerebbe safer and easier on the whole for an individual to prima di tutto attempt T4 integration before they even consider using T3.

Naturalmente, it depends on your needs too – whilst you should mai attempt to use the latter hormone if you haven’t first used T4, you might need to drop a fairly dramatic amount of weight within a fairly minimal timeframe.

If this is the case, you’d need the “unapologetic” approach on offer by T3 (experience-dependant). It is always possible however to either reach your goals by using T4 or by using neither at all. It’s all down to your nutritional discipline and “peak” (the time where your body needs to be in the best condition possible) timing.

Please note that this product is probabile going to be encountered with the “label” names T4, thyronine and liothyronine. You might occasionally encounter it being labelled as triiodothyronine, but this is unlikely outside of pharmaceutically designed product lines.

The T4 Hormone (Thyroxine)

As you may have guessed, T4 gets its name as a result of having 4 Iodine molecules attached to it.

As the precursor to T3, this hormone isn’t what we could call “functionally” active within the body XCHARX that is to say, it’s a hormone predecessor as opposed to being a means of directly intervening in the metabolism it self.

La conversion process to transform T4 into T3 takes place as a result of an enzyme known as the 5 XCHARX deiodinase enzyme. This in turn is produced as a result of optimum hormonal output in other areas (including the optimal production of growth hormone) and a relevant intake of Iodine.

As stated previously, T4 isn’t as actively powerful as T3 even though it is still a necessary part of the metabolic and thyroid performance process in general.

What one needs to consider before implementing either of these products is whether or not they are in need of a hard “push” in regards to elevated thyroid functionality, or simply a mild “nudge” in the right direction.

In many ways, T4 isn’t a synthetic means of introducing excess amounts of functional thyroid hormone into the body XCHARX it is simply a means of maximising the tools that the body already has at its disposal.

You could draw a similar comparison between SERM (Selective Estrogen Receptor Modulator) products and AI (Aromatase Inhibitor) products. One is a means of gently modulating the release of estrogen, whereas the other is a means of crushing down hard on its production in an unnatural fashion.

Similarly, T4 helps to optimise the natural bodily processes you’re already performing on a daily basis, whereas T3 is a potent means of forcing excess metabolic activity.

It’s simply the difference between a more “natural” approach, and an “artificial” approach.

It probably goes without saying that in an ideal world, it would likely prove safer and easier on the whole for an individual to first attempt T4 integration before they even consider using T3.

Of course, it depends on your needs too XCHARX whilst you should never attempt to use the latter hormone if you haven’t first used T4, you might need to drop a fairly dramatic amount of weight within a fairly minimal timeframe.

If this is the case, you’d need the “unapologetic” approach on offer by T3 (experience dependant.) It is always possible however; to either reach your goals by using T4 or by using neither at all. It’s all down to your nutritional discipline and “peak” (the time where your body needs to be in the best condition possible) timing.

Please note that this product is likely going to be encountered with the “label” names T4, thyronine and liothyronine. You might occasionally encounter it being labelled as triiodothyronine, but this is unlikely outside of pharmaceutically designed product lines.

I’ve Also Heard About A Product Called Synthroid...What Is It?

For those who have heard of this product and are asking the question “is synthroid for T3 or T4?” – it is actually an esogeno form of thyroxine, meaning by default that it classes as a supplementary form of the T4 hormone.

Otterrai il exact same benefit when taking this hormone as you would any other variant of T4 in general. It’ll serve as a precursory agent for the release of T3, thus assistere in your metabolic processes in general.

The History Of Thyroid Hormone

Consulenza personalizzata gratuita per i tuoi cicli Cytomel

(Si prega di compilare il modulo sottostante per entrare in contatto con noi!)